I Nostri Servizi

BreathTracker H2

  Il BreathTracker H2 è un gascromatografo speciale che misura con grande accuratezza le tracce di Idrogeno nell’espirato alveolare. Una pompa all’interno dello strumento provvede a fornire un flusso costante di aria da usare come gas di trasporto in una speciale colonna di separazione, pronta a ricevere un campione di aria alveolare che le viene introdotto attraverso una colonnina di essiccamento ed una valvola di campionamento a volume costante. L’Idrogeno è separato dagli altri gas riducenti e la sua concentrazione è misurata da un sensore allo stato solido di recentissimo sviluppo (allo stato dell’arte) e con durata superiore ai 20 anni di uso continuato ed intensivo. La concentrazione delle tracce di Idrogeno rivelate è visualizzata in parti per milione (PPM)...
Continua...

Tabella comparativa dei BreathTracker

Tabella comparativa dei BreathTracker  Semplicità L’effettuazione del Breath Test con la strumentazione QuinTron usata con i sistemi di raccolta originali, fornisce delle alternative economiche e sicure, comparate con procedure più invasive come la biopsia e/o il prelievo di espirati per la cultura. Accuratezza La strumentazione QuinTron è l’unica disponibile al mondo che abbia la capacità di misurare contemporaneamente la tracce di Idrogeno e Metano sullo stesso campione di espirato alveolare, incrementando l’accuratezza del Breath Test. Tutti gli strumenti sono facilmente aggiornabili al modello superiore, permettendo di misurare ulteriori tracce di gas. Affidabilità La QuinTron offre l’unica strumentazione che ha come rivelatori dei sensori allo stato solido che non abbiano bisogno di periodiche sostituzioni come avviene nei sensori a combustibile (celle...
Continua...

Protocolli per gli H2 Breath Test

PROTOCOLLI PER L’ESECUZIONE DEL BREATH TEST Dosaggio richiesto Intervalli di campionamento Interpretazione dei risultati  Lattosio: Sciogliere in 250 ml di acqua 1 g di Lattosio per ogni kg di peso corporeo  fino ad un massimo di 25 g.  Standard: Raccogliere il campione basale. Somministrare il Lattosio e raccogliere i successivi campioni ogni ora per tre ore (4 campioni in totale). In alternativa raccogliere i campioni ogni ½ ora per tre ore (7 campioni in totale)  Positivo: Quando il livello di H2 aumenta di almeno 20 ppm oltre il valore più basso letto in precedenza; il livello di CH4 aumenta di almeno 12 ppm sul valore basale, oppure quando la combinazione dei due valori sia >15 ppm durante il periodo del...
Continua...

Lettore HELIC ABT

    Lettore HELIC ABT Il lettore Helic ABT è un innovativo dispositivo di controllo automatico, pronto all’uso, per la rilevazione qualitativa dell’attività dell’ureasi prodotta dall’Helicobacter pylori (H. pylori) in pazienti con sospetta infezione da H. pylori. La misura viene effettuata con elevata precisione e senza dover coinvolgere il laboratorio di analisi. Principio di funzionamento Componenti e vantaggi Apparecchio Principio di funzionamento Durante l’esame del paziente vengono selezionati due campioni di aria: prima e dopo aver assunto una porzione di urea non marcata(12C Urea). Se il paziente è infettato da H. pylori, dopo aver assunto la dose di urea non marcata 12C,  aumenterà il contenuto di ammoniaca nell’aria della cavità orale. Soffiando l’aria nel tubo indicatore il composto in esso...
Continua...

BREATH TEST DELL’IDROGENO NEGLI ADULTI

Cosa è e perché farlo? Un test per misurare le tracce di idrogeno nel respiro è una procedura ambulatoriale sicura, facile da eseguire, con una durata di 2 o 3 ore per valutare la cattiva digestione dei carboidrati o il loro malassorbimento, identificare la presenza di una eccessiva crescita batterica nel tenue e misurare il tempo di transito intestinale. L’analisi del campione di aria espirata dopo l’assunzione di una dose di uno zucchero (lattosio, fruttosio, sorbitolo) rivela con precisione e sicurezza l’eventuale mancata digestione o il malassorbimento dello zucchero stesso. L’analisi del campione di aria espirata, dopo l’assunzione di una dose di uno zucchero sintetico (lattulosio), può rivelare la proliferazione batterica nel piccolo intestino dal caratteristico aumento anticipato della concentrazione...
Continua...